Chi siamo La nostra storia

La nostra storia

L’Unione dei Commercianti di Mantova, costituita il 20 giugno 1945, contribuisce con il suo impegno in modo determinante alla ricostruzione del tessuto commerciale e sociale dell’immediato dopoguerra.
Nel febbraio 1946 l’Unione Commercianti di Mantova assieme alle altre associazioni del nord Italia aderisce alla Confederazione Italiana del Commercio, dando vita alla più rappresentativa confederazione del terziario.

L’operato dell’Unione si sviluppa attraverso numerose iniziative ed un’accurata organizzazione della base, sia nel capoluogo che in provincia, che culmineranno negli anni Sessanta con il raggiungimento di due importantissimi obiettivi: l’erogazione ai commercianti dell’assistenza sanitaria e della pensione di anzianità.
Nello stesso periodo prende forma, sul territorio provinciale, l’organizzazione della struttura, mediante la costituzione di sedi periferiche e recapiti, in aggiunta alla sede centrale di Mantova.
Con l’avvento negli anni Settanta della riforma del sistema fiscale e della normativa nazionale sul commercio, l’Unione trova nuovo impulso nello sviluppo di numerosi servizi rivolti alle imprese associate.

Il progressivo coinvolgimento di numerosi altri settori economici del terziario ha favorito una più ampia rappresentanza unitaria, integrando nell’Unione del Commercio le attività del turismo e dei servizi, da cui la nuova denominazione: Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi.

Nel 1987 viene costituita una società denominata Publiunion srl, allo scopo di gestire le attività commerciali ed i servizi forniti dall’Unione, sostituita nel 1990 da Sviluppo srl, oggi Sviluppo Mantova srl, con l’intento di ampliare la gamma dei servizi offerti.

Dal 2010 l’Unione ha assunto la denominazione di Confcommercio Mantova.