Credito d'imposta formazione 4.0

01/01/2018 - 31/12/2018

La finanziaria 2018 ha introdotto un credito d’imposta per le imprese che investono sulla formazione. Con l’introduzione dell’agevolazione si intende sostenere le imprese che investono nella formazione dei propri dipendenti. L’incentivo ha durata temporanea e si applica esclusivamente per le spese sostenute nell’anno 2018.

Potranno accedere all’incentivo tutte le imprese, indipendentemente dalla loro natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalle dimensioni dal regime contabile adottato e dalle modalità di determinazione del reddito ai fini fiscali.

Le attività formative ammesse all’incentivo sono quelle svolte per acquisire o consolidare le conoscenze delle tecnologie previste dal Piano nazionale industria 4.0.
La Legge di Bilancio contiene l’allegato dove vengono individuati i campi di applicazione, suddivisi in tre categorie:
  • vendita e marketing;
  • informatica;
  • tecniche e tecnologie di produzione.

Il credito d’imposta non può essere fruito per la formazione ordinaria o periodica e compete nella misura del 40% del costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui è occupato nelle attività formative.

Al fine di beneficiare del credito d’imposta, la norma impone che i costi sostenuti siano certificati da soggetto incaricato.

Il credito, per poter essere utilizzato, dovrà essere indicato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta in cui sono state sostenute le spese.

L'Area Formazione di Confcommercio è a disposizione per organizzare l’attività formativa utile alle aziende.
Info: T. 0376 231209

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
Il nostro network