Credito d'imposta per librerie

01/01/2018 - 02/10/2018

Con la legge n.205 del 2017, a decorrere dall’anno 2018 viene riconosciuto alle librerie un credito d’imposta parametrato agli importi pagati nell’anno precedente a titolo di IMU, TASI, TARI, imposta sulla pubblicità , tassa per l’occupazione di suolo pubblico, spese per locazione (canone ed eventuali spese accessorie es. registrazione contratto, al netto di IVA), spese per mutuo per acquisto o ristrutturazione (rata del mutuo per la parte relativa al capitale al netto degli interessi e le eventuali spese accessorie es. spese notarili, di perizia, assicurativi), contributi previdenziali e assistenziali per il personale dipendente.

Beneficiari
Le agevolazioni sono riservate alle imprese commerciali operanti nel settore della vendita al dettaglio di libri in esercizi specializzati che:

  • siano in possesso di codice ATECO primario 47.61 o 47.79.1, come risultante dal Registro Imprese
  • nell’esercizio finanziario precedente abbiano sviluppato ricavi derivanti da cessione di libri (o libri usati) pari ad almeno il 70% dei ricavi complessivamente dichiarati
  • abbiano sede legale in Unione Europea e siano soggetti a tassazione in Italia

Massimali di costo per voci di spesa
Il credito d’imposta è parametrato con riferimento al singolo punto vendita. 
Per ciascuna delle voci (IMU, TASI, TARI, pubblicità, occupazione suolo pubblico, locazione, mutuo, contributi previdenziali e assistenziali per il personale dipendente) sono stabiliti dei massimali di costo, ai fini della parametrazione del credito di imposta teorico spettante. 

Credito riconosciuto
Alle imprese può essere riconosciuto un credito di imposta nella misura massima di € 20.000 (10.000 per librerie ricomprese in gruppi editoriali e gestite dagli stessi). Il credito d’imposta è determinato anche in base al fatturato della libreria.

N.B.: Ricavi (totali e dalla vendita di libri), contributi previdenziali e assistenziali per i dipendenti e contributi in regime “de minimis” devono essere certificati da soggetto terzo rispetto all’impresa.

Presentazione domande
Le domande devono essere presentate entro le ore 12,00 del 2/10/2018.

Per maggiori informazioni:
T. 0376 231216

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
Il nostro network