Lombardia, 9 milioni per il commercio. Confcommercio: con StorEvolution spinta all’innovazione dei negozi.Domande dal 10 settembre

12/06/2018 - 10/10/2018

Lombardia, 9 milioni per il commercio. Confcommercio: con StorEvolution spinta all’innovazione dei negozi.Domande dal 10 settembre

E’ stato pubblicato venerdì scorso il nuovo bando di Regione Lombardia “StorEvolution” che stanzia 9,5 milioni di euro in contributi a fondo perduto per favorire l’innovazione digitale nel commercio di vicinato.

“La misura di sostegno alle micro e pmi va nella giusta direzione e risponde appieno alle nostre richieste. Ringraziamo l’assessore regionale, Alessandro Mattinzoli che ha dimostrato da subito la vicinanza della Regione ai bisogni reali delle nostre imprese. In un mercato sempre più competitivo e con un consumatore sempre più protagonista nelle scelte d’acquisto, è fondamentale per le nostre aziende essere più attrattive, tecnologicamente avanzate e, quindi, più competitive. Le imprese mantovane hanno davanti una preziosa occasione per innovarsi beneficiando di importanti finanziamenti” ha commentato Nicola Dal Dosso, direttore di Confcommercio Mantova.

I negozi – in forma singola o aggregandosi tra loro – potranno presentare i progetti di innovazione e lerelative domande di finanziamento a partire dal 10 settembre. Il bando finanzierà a fondo perduto, fino al 50%, gli investimenti della singola impresa (investimento minimo 10.000 euro) e sino al 60% gli investimenti di un’aggregazione di almeno 6 imprese (investimento minimo 20.000 euro).

Diversi gli interventi e le spese ammissibili per l’acquisto di soluzioni e sistemi digitali e lo sviluppo di servizi per il cliente e di customer experience nel punto vendita come, ad esempio, totem e touchpoint, vetrine intelligenti, specchi e camerini smart, scaffali multimediali. Sono anche ammesse spese per l’acquisto di arredi e impianti (solo nel caso di ristrutturazioni totali del
punto vendita), per l’acquisto di macchinari e attrezzature, hardware e software; per consulenze e servizi di formazione necessari alla realizzazione del progetto e finalizzati agli investimenti ammissibili.

 

Regione Lombardia promuove il bando dedicato esclusivamente alle imprese commerciali per supportarle in un percorso di innovazione, con lo scopo di

  • Affrontare i cambiamenti legati ad una domanda complessivamente stagnante e alla rivoluzione digitale che ha cambiato le abitudini e i comportamenti di acquisto dei consumatori
  • Consentire un riposizionamento strutturale del “modo di fare negozio”

 

I DETTAGLI PRINCIPALI DELLA MISURA

Beneficiari:  

MPMI commerciali al dettaqlio in sede fissa, in forma singola o aggregata (minimo 6 imprese), aventi almeno un punto vendita in Lombardia e che svolgono attività classificata con i codici ATECO 2007 G47 (ad eccezione del codice 47.78.94) – il codice di riferimento è il primario riferito al punto vendita

Interventi agevolabili:  

Gli interventi agevolabili devono essere realizzati presso il punto vendita ubicato in Lombardia (scelta di una sola unità locale) e dovranno essere conclusi entro 15 mesi dall’assegnazione dei contributi; le spese potranno essere fatturate e quietanzate dal 1° dicembre 2017.

Progetti realizzabili:  

ORGANIZZAZIONE DEL BACK-END (processi di interazione retailer- fornitori o processi interni del retailer)

a) Soluzioni per la fatturazione elettronica

b) Sistemi di business intelligence

c) Soluzioni per incrementare le performance del magazzino

d) Sistemi di monitoraggio dei clienti in negozio

SVILUPPO DI SERVIZI DI FRONT-END E CUSTOMER EXPERIENCE nel punto vendita

a) Sistemi per l’accettazione di sistemi di pagamento innovativi

b) Totem e touchpoint

c) Sistemi di cassa evoluti

d) Mobile POS

e) Digital signage

f) Vetrine intelligenti, specchi e camerini smart

g) Realtà aumentata

OMNICANALITÀ CON INTEGRAZIONE CON LA DIMENSIONE DEL RETAIL ON LINE

a) Sviluppo di canali digitali (pre-vendita e post-vendita)

b) Sviluppo di app e mobile site

c) Siti e-commerce

Spese ammissibili (in allegato l'elenco completo):  

a) Acquisto di arredi (max 30% del valore del progetto e solo nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita);

b) Opere edili, murarie e impiantistiche (solo nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita);

c) Acquisto di macchinari, attrezzature e hardware necessari alla realizzazione del progetto;

d) Acquisto di software e licenze software necessari alla realizzazione del progetto;

e) Acquisto di servizi e consulenze (max 20% del valore delle spese di cui alle lettere b, c, d);

f) Acquisto di servizi di formazione (max 20% del valore delle spese di cui alle lettere c e d).

NB: le spese relative ad arredi, opere edili, murarie e impiantistiche non potranno superare il 50% del costo totale del progetto.

 

 

Contributo:  

Impresa singola: contributo in conto capitale del 50% del valore delle spese ammissibili (al netto di IVA) per un importo di massimo 20.000,00 €uro concesso a fondo perduto.

Imprese in forma aggregata: contributo in conto capitale del 60% delle spese ammissibili (al netto di IVA) per un importo di massimo 60.000,00 €uro concesso a fondo perduto

Investimento agevolabile:

Impresa singola: totale spese ammissibili minimo 10.000,00 €uro

Imprese aggregate: totale spese ammissibili minimo 20.000,00 €uro

Presentazione domande: dalle ore 12.00 del 10 settembre alle ore 12.00 dell’8 ottobre 2018 (salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi)

Istruttoria e Concessione Contributo:  

Le domande saranno vagliate in ordine cronologico di presentazione, con “procedura valutativa a sportello”, con una fase di verifica formale e una di valutazione tecnica di merito dell’intervento. Saranno ammessi i progetti che avranno ottenuto una valutazione di almeno 40 punti.

Rendicontazione ed Erogazione Contributo : le spese potranno essere rendicontate dal 6 maggio 2020  al 3 luglio 2020; la Regione completerà l’istruttoria e liquiderà il contributo alle imprese singole entro 120 gg. dalla rendicontazione e alle imprese in forma aggregata entro 180 gg.

 

Confcommercio Mantova organizza un incontro di presentazione del bando lunedì 9 luglio alle 9.30 presso la sede dell'Associazione.

bandi aperti bandi aperti

Ai sensi del D. Lgs. 196/03, i dati raccolti verranno utilizzati esclusivamente per informare periodicamente in merito alle attività ed alle iniziative di Confcommercio Mantova e non verranno diffusi a terzi. Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia senza riferimenti personali non sarà possibile fornire i servizi richiesti. L'interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D. Lgs. 196/03. Il titolare del trattamento dati è Confcommercio Mantova, Italy.

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
Il nostro network