Mostra di Giulio Romano, grande fermento e alte aspettative tra gli operatori turistici

25/01/2019

Grande fermento e altissime aspettative: è questo il clima che si respira tra gli operatori turistici (guide e strutture ricettive) di Confcommercio Mantova verso la mostra su Giulio Romano 2019, in programma ad ottobre.

“Ci sono tutte le prerogative perché sia una mostra sensazionale – dichiarano la presidente e la vice presidente di Confguide Alessia Margonari e Francesca Miserocchi – un ennesimo riscatto in termini di visibilità e attrattività dal sisma del 2012. Questa esposizione, oltre a proporre opere di grande rilievo che arriveranno in Italia per la prima volta, ha anche la caratteristica di essere una mostra diffusa, che coinvolge non solo diversi monumenti della città, ma impegna anche il territorio con esposizioni collaterali a San Benedetto e in altre località, una mostra che valorizzerà anche i borghi meno noti che faremo conoscere ai visitatori. Un evento espositivo non solo della città, ma di tutto il territorio mantovano, che, siamo sicure, beneficeranno di grande visibilità e di flussi turistici anche internazionali. Si prospetta un autunno caldo – concludono le guide – in queste settimane stiamo lavorando su più fronti per promuovere questo importante appuntamento e proporre servizi e prodotti nuovi sempre nel nome di Giulio Romano. Ottima anche la scelta di prevedere un biglietto unico a prezzo agevolato per le due mostre di Palazzo Ducale e Palazzo Te. Non vogliamo fare paragoni azzardati, ma il pensiero inevitabilmente corre alla grande mostra sul Giulio Romano del 1989”.

“La scelta di collocare un evento di tale importanza in un periodo di bassa stagione, ovvero nei mesi di ottobre, novembre e in parte dicembre, è sicuramente strategica – aggiunge il presidente degli albergatori Gianluca Bianchi – ci aspettiamo un significativo aumento dei flussi turistici”.
 

Categorie:  Albergatori
Federalberghi Mantova
 Guide Turistiche
Confguide Mantova

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
Il nostro network