Contributi alle imprese, ecco l'elenco dei bandi

04/05/2021

Di seguito una sintesi dei bandi e delle principali misure a sostegno delle imprese in pubblicazione a maggio:

Bando Turismo - domande dal 1° giugno

Camera di Commercio di Mantova sta lavorando alla riproposizione della misura che, come per il 2020, intende supportare il comparto turistico mantovano in termini di ammodernamento e di incremento della competitività anche attraverso la riduzione del divario tecnologico.  
Le risorse complessivamente stanziate ammontano a 250.000 € per un contributo massimo di 10.000 € ad azienda, concesso a fondo perduto a copertura del 50% delle spese ammissibili. L’importo minimo dell’investimento deve essere pari o superiore a 4.000 € IVA esclusa. 

BENEFICIARI
Micro, piccole e medie imprese con attività di alloggio e ristorazione, agenzie di viaggio, commercio al dettaglio di alimentari in esercizi specializzati, noleggio veicoli ed altri.

CARATTERISTICHE
Spese ammissibili

  • Interventi strutturali per ampliamento e/o riorganizzazione degli spazi interni e/o esterni dei locali;
  • Acquisto e installazione di impianti generici funzionali agli investimenti quali: impianto elettrico, impianto di riscaldamento, impianto di condizionamento compresi split e pompe di calore, impianto di aspirazione comprese le cappe e impianto idraulico; 
  • Acquisto di macchinari, attrezzature e arredi, nuovi di fabbrica e strettamente connessi all’esercizio dell’attività primaria dell’impresa (escluse porte e serramenti interni, autoveicoli e motoveicoli e attrezzature informatiche quali: pc, monitor, server, stampanti, tablet, smartphone); 
  • Sistemi di cassa evoluti e Mobile Pos (compresi software di funzionamento); 
  • Impianti e tecnologie per servizi digitali a disposizione dei clienti e degli ospiti bleisure (es. wi-fi, fast check-in etc..);
  • Acquisto di licenze software (inclusi canoni per la durata massima di 12 mesi) strettamente connesse all’esercizio dell’attività primaria, compreso sviluppo sito web e lo sviluppo di app per la gestione dei servizi di take away e di delivery; 
  • Digital signage e vetrine intelligenti (compresi software di funzionamento). 
  • Acquisizione e sviluppo di contenuti per migliorare la presenza sui “social” e in generale sul web (ad esempio immagini, video, storytelling, attivazione di SEM e SEO), comprese spese di comunicazione/promozione sul web (escluso materiale cartaceo) e applicazioni CRM;
  • Adesione a piattaforme marketplace;
  • Programmi di digital marketing.

SCADENZE
Le spese devono esser effettuate dal 4/05/2021 al 31/12/2022 e rendicontate dal 1/02/2022 al 28/02/2022; le domande di contributo devono essere presentate a partire dalle ore 9:00 del 01/06/2021 fino alle ore 12:00 del 30/07/2021.

Digital Business - Voucher Digitali 14.0 - domande dal 17 maggio

BENEFICIARI
MPMI che, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, intendono sviluppare la propria capacità di collaborazione con soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie I4.0 promuovere servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali grazie ad interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali, nonché implementare modelli di sviluppo produttivo green driven orientati alla qualità e alla sostenibilità tramite prodotti e servizi con minori impatti ambientali e sociali.

CARATTERISTICHE
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto per due tipi di interventi:
  • Intervento micro: possono accedere le microimprese, l’investimento minimo è di 4 mila euro il contributo pari al 70% delle spese, il contributo massimo è di 5 mila euro
  • Intervento piccolo-medio: possono accedere PMI e microimprese, l’investimento minimo è di 10 mila euro, il contributo pari al 50% delle spese, il contributo massimo è di 15 mila euro
SCADENZE
  • Apertura: 17 maggio 2021
  • Chiusura: 18 giugno 2021

 

Digital Business - E-commerce - domande dal 19 maggio

BENEFICIARI
MPMI che intendono sviluppare e consolidare la propria posizione sul mercato nazionale e/o internazionale tramite l’apertura e/o il consolidamento di un canale commerciale per la vendita online dei propri prodotti appoggiandosi a servizi forniti da soggetti terzi o realizzati all’interno del sito web proprietario.

CARATTERISTICHE
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto per due tipi di interventi:
  • intervento micro: possono accedere le microimprese, l’investimento minimo è di 4 mila euro, il contributo pari al 70% delle spese ammissibili, il contributo massimo è di 5 mila euro
  • intervento piccolo-medio: possono accedere PMI e microimprese, l’investimento minimo è di 10 mila euro, il contributo pari al 50% delle spese ammissibili, il contributo massimo è di 15 mila euro.
SCADENZE
Apertura: 19 maggio 2021
Chiusura: 22 giugno 2021

Filiere Economia Circolare - domande fino al 15 luglio

BENEFICIARI
MPMI lombarde che presentino progetti in forma singola o in aggregazione formata da almeno 3 imprese rappresentanti la filiera o le filiere.

CARATTERISTICHE
La misura prevede un contributo per favorire la transizione delle piccole e medie imprese lombarde verso un modello di economia circolare, la riqualificazione dei settori e delle filiere lombarde e il riposizionamento competitivo di interi comparti.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto del 40% delle spese sostenute:
  • Importo massimo di 120 mila euro
  • Investimento minimo pari a 40 mila euro

Esempi di interventi agevolabili:
  • Innovazione di prodotto e di processo in tema di utilizzo efficiente delle risorse, riduzione della produzione di rifiuti e riutilizzo di beni materiali
  • Sperimentazione di strumenti per l'incremento della durata di vita dei prodotti e il miglioramento del loro riutilizzo e riciclabilità (eco-design)
  • Produzione e utilizzo di prodotti da recupero di rifiuti (c.d. “end of waste”)
SCADENZE
Chiusura: 15 luglio 2021



 

DEMO Iniziative ed eventi di DEsign e MOda - domande dal 5 maggio

BENEFICIARI
Soggetti privati in forma di impresa o associazione o fondazione.

CARATTERISTICHE
La misura finanzia iniziative ed eventi di promozione dei settori design e/o moda, anche in forma digitale. Contributo a fondo perduto fino a un massimo di 30 mila euro, pari al 50% delle spese ammissibili. L’investimento minimo è di 10 mila euro. Tra le spese ammissibili:
  • allestimento location
  • affitto spazi e aree di privati, canone di noleggio delle attrezzature per la durata dell’evento/iniziativa
  • tasse e imposte
  • logistica e trasporti
  • servizi assicurativi
  • servizi di accoglienza, assistenza e vigilanza
  • ingaggio di figure professionali necessarie per la realizzazione dell’evento
  • servizi di traduzione e interpretariato
  • servizi fotografici e di riprese audio/video funzionali all’evento
  • servizi di comunicazione e realizzazione di materiali di comunicazione, targhe/ riconoscimenti, ufficio stampa, prodotti editoriali, contenuti per sito web e social network
  • realizzazione video
  • acquisto spazi pubblicitari, campagne di sponsorizzazione su social network
SCADENZE
  • Per iniziative/eventi da svolgersi tra il 03/08/2021 e il 10/11/2021 domande dalle ore 10:00 del 05/05/2021 ed entro le ore 12:00 del 12/08/2021
  • Per iniziative/eventi da svolgersi tra l’11/11/2021 e il 31/10/2022 domande dalle ore 10:00 del 17/05/2021 ed entro le ore 12:00 del 02/08/2022.

Credito Adesso Evolution - fino ad esaurimento risorse

BENEFICIARI
MPMI sino a 3 mila dipendenti, con una media di ricavi tipici di almeno 120 mila euro, operanti nei settori:
  • Servizi alle imprese
  • Commercio all’ingrosso (G45, G46.1, G46.2, G46.3, G46.4, G46.5, G46.6, G46.7)
  • Commercio al dettaglio (G47.2, G47.3, G47.4, G47.5, G47.6, G47.7)
  • Alloggio
  • Servizi di ristorazione e somministrazione
  • Istruzione
  • Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento
  • Stabilimenti termali

CARATTERISTICHE
La misura finanzia il fabbisogno di capitale circolante di imprese e professionisti anche associati della Lombardia con la concessione di finanziamenti abbinati a contributi in conto interessi.
Co-finanziamenti
  • Importo: compreso tra 30 mila e 800 mila euro
  • Durata: tra 24 e 72 mesi (di cui preammortamento massimo di 24 mesi)
Contributo in conto interessi
Viene garantito l’accesso al credito e la liquidità in tempi rapidi e riducendo il pricing dei finanziamenti del 3%, con un massimo di 70 mila euro di finanziamento.

SCADENZE
Esaurimento risorse finanziarie disponibili
 

AL VIA Linea Investimenti Aziendali - domande fino al 30 giugno

BENEFICIARI
PMI con un codice ATECO primario:
  • C - Attività manifatturiere
  • F – Costruzioni
  • H - Trasporto e magazzinaggio
  • J - Servizi di informazione e comunicazione
  • M - Attività professionali, scientifiche e tecniche
  • N - Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese
CARATTERISTICHE
La misura è strutturata in tre linee di intervento
  1. LINEA SVILUPPO AZIENDALE: Investimenti per lo sviluppo aziendale da realizzarsi nell’ambito di generici piani di sviluppo
  2. LINEA RILANCIO AREE PRODUTTIVE: Investimenti per lo sviluppo aziendale basati su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo legati a piani di riqualificazione e/o riconversione territoriale di aree produttive
  3. LINEA INVESTIMENTI AZIENDALI FAST: investimenti produttivi basati su programmi di rinnovamento e/o ampliamento produttivo da realizzarsi nell’ambito di generici piani di sviluppo o riconversione con spese ammissibili legate anche ai protocolli di sicurezza Covid-19.
SCADENZE
Chiusura: 30 giugno 2021

Turnaround Financing - domande fino al 30 dicembre

BENEFICIARI
PMI con organico fino a 3000 dipendenti, che hanno in essere un accordo di ristrutturazione dei debiti omologato ai sensi dell’art. 182 bis Legge Fallimentare oppure un concordato in continuità omologato ai sensi dell’art. 186 bis Legge Fallimentare.
Sono coinvolti i settori estrattivo, manifatturiero, costruzioni, commercio all'ingrosso, al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli, servizi di alloggio – ristorazione e di informazione – comunicazione, parchi di divertimento e parchi tematici, stabilimenti termali e le attività agromeccaniche.

CARATTERISTICHE
La misura è finalizzata a sostenere le imprese lombarde che hanno intrapreso un processo di ristrutturazione e necessitano di risorse per finanziare la fase di rilancio del business.
Possono essere finanziati gli investimenti materiali e immateriali per lo sviluppo aziendale, realizzati presso le sedi operative presenti sul territorio della Lombardia e di importo non inferiore a 500 mila euro.
I finanziamenti concessi, di importo compreso tra 500 mila e 2 milioni di euro e durata fino a 48 mesi, sono assistiti da garanzia regionale gratuita.

SCADENZE
Chiusura: 30 dicembre 2021
L’Area Contributi di Confcommercio (T. 0376 231216 – contributi@confcommerciomantova.it) fornisce assistenza e supporto nella presentazione delle domande. 
Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
Il nostro network