Pass per ospiti e autobus turistici: Confcommercio avanza tre richieste al Comune per migliorare l'accoglienza dei visitatori

28/02/2018

Pass per ospiti e autobus turistici: Confcommercio avanza tre richieste al Comune per migliorare l'accoglienza dei visitatori

Informatizzare la procedura di rilascio dei pass turistici per gli ospiti delle strutture ricettive cittadine; estendere, per i possessori dei pass, la possibilità di parcheggiare la propria auto anche ai posteggi a pagamento; semplificare le modalità di richiesta ad Aster dei pass per gli autobus turistici.

Sono queste le tre richieste avanzate da Federalberghi e Associazione B&B di Confcommercio all’Amministrazione comunale nell’incontro (richiesto dall’associazione) e svoltosi la settimana scorsa in via Roma alla presenza del Vice Sindaco Giovanni Buvoli e dell’assessore alla Polizia Locale Iacopo Rebecchi.

Per quanto riguarda il rilascio dei pass turistici (validi 24 ore) per gli ospiti delle strutture ricettive che si trovano in centro storico, attualmente è Aster che eroga blocchetti cartacei a hotel e b&b: una copia viene esposta nell’auto del turista, una conservata in struttura e la terza consegnata fisicamente alla Polizia locale. “Una procedura che a nostro avviso dovrebbe essere semplificata e automatizzata, con risparmio di tempo per i gestori della struttura e gli uffici pubblici, evitando spreco di carta – spiega Gianluca Bianchi, presidente degli albergatori - Un’altra proposta che abbiamo avanzato è quella di estendere la possibilità di parcheggiare l’auto, ai possessori dei pass turistici, anche alle aree di sosta a pagamento: attualmente infatti i turisti muniti di tale pass possono lasciare la propria auto nei posteggi a strisce bianche, il cui numero, nella ztl, è estremamente limitato, ma non all’interno delle strisce blu. Spesso capita che i turisti siano obbligati a girare per molto tempo per le vie del centro per trovare un posto libero. Con un unico pass che permette di parcheggiare ovunque, avremmo tre benefici: liberare posti auto all’interno della ztl a favore dei residenti, offrire al turista un servizio e un’accoglienza migliori; ridurre il traffico e quindi l’inquinamento all’interno del centro storico. Infine – prosegue Bianchi – un’altra azione per migliorare l’accoglienza turistica è la semplificazione della richiesta dei pass per gli autobus turistici: la procedura on-line attualmente è molto macchinosa tant’è che molti operatori preferiscono recarsi direttamente presso gli uffici Aster e richiedere lì il pass. Anche qui, rendere più semplice l’iter del rilascio porterebbe benefici a tutti, operatori e funzionari pubblici”.

“Siamo soddisfatti del riscontro avuto dall’Amministrazione – conclude Bianchi – che si è detta disponibile a valutare le nostre richieste e ad approfondire le modalità operative in un incontro con Aster”.

Categorie:  Albergatori
Federalberghi Mantova
 Bed and breakfast e strutture extra-alberghiere

Sezioni territoriali:  Mantova

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
Il nostro network