Sportello Negozi Storici

Regione Lombardia riconosce 3 tipologie di esercizi di rilievo storico:
  1. la storica attività, per la quale sono richiesti almeno 50 anni di attività, anche non continuativa, la conservazione della medesima merceologia ed insegna e possibilmente la conservazione della stessa gestione nonché sede fisica;
  2. il negozio o locale storico, per il quale, oltre ai requisiti di cui alla precedente categoria, sono richiesti una collocazione architettonica, artistica e decorativa di pregio, attrezzature storiche, merceologia e identità delle stesse che abbiano tipicità e specificità di assoluto rilievo; caratteristiche architettoniche di interesse tipologico ed architettonico; localizzazione dell'esercizio in un edificio ed in un contesto urbano di particolare interesse storico; conservazione parziale degli elementi di arredo originali;
  3. l’insegna storica e di tradizione, che deve possedere i requisiti citati nei punti 1 e 2 a livelli di assoluta eccellenza e con particolare rilievo per i seguenti: medesima attività svolta senza interruzione di continuità - per un periodo non inferiore a 50 anni; ubicazione del punto vendita all’interno di un’area urbanistica di pregio (centro storico) ovvero in un edificio di storica ambientazione o sottoposto a vincolo dalla Sovraintendenza o comunque di riconosciuto interesse storico-architettonico; caratterizzazione degli spazi data da opere d’autore legate all’attività che vi è svolta, ad es. affreschi, collezioni di dipinti o sculture di riconosciuto valore artistico ispirate all’attività commerciale e/o ai relativi prodotti; attività e merceologia offerta specificatamente ed inequivocabilmente legate alla tradizione, al territorio e all’economia locale; presenza nel punto vendita di finiture originali o di pregio, interne ed esterne; presenza di attrezzature e di strumenti di lavoro originali, di particolare pregio e valore storico, artistico e culturale; il punto vendita, l’insegna o l’impresa che lo possiede siano citati od oggetto di particolare menzione in opere d’ingegno, letterarie, cinematografiche, artistiche; il punto vendita, l’insegna o l’impresa abbiano ispirato e siano indissolubilmente e da tempo legati alla toponomastica locale.

  
Chi possiede i requisiti richiesti viene riconosciuto come storico tramite un apposito decreto e iscritto nel relativo Registro. L’iscrizione al registro consente di partecipare ai bandi di finanziamento dedicati attivati da Regione Lombardia.

Chi ha ottenuto il riconoscimento può richiedere il marchio identificativo “Negozi storici”.
Il marchio può essere utilizzato, gratuitamente, su tutti i prodotti di comunicazione del "negozio storico" (es. sito internet, depliant, biglietti da visita, sacchetti, carta regalo ecc.) nel rispetto delle regole stabilite nel manuale d'uso.


Confcommercio Mantova, attraverso lo SPORTELLO NEGOZI STORICI affianca le imprese nella raccolta della documentazione necessaria e nella presentazione della domanda di riconoscimento. Inoltre lo Sportello assiste le attività già riconosciute nella partecipazione a bandi di finanziamento dedicati predisposti da Regione.

SPORTELLO NEGOZI STORICI
T. 0376 231221 - lcampanini@confcommerciomantova.it 

Contattaci per una consulenza

Ai sensi del D. Lgs. 196/03, i dati raccolti verranno utilizzati esclusivamente per informare periodicamente in merito alle attività ed alle iniziative di Confcommercio Mantova e non verranno diffusi a terzi. Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia senza riferimenti personali non sarà possibile fornire i servizi richiesti. L'interessato può esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D. Lgs. 196/03. Il titolare del trattamento dati è Confcommercio Mantova, Italy.

Condividi linkedin share facebook share twitter share
Siglacom - Internet Partner
Il nostro network